Karshi

Karshi

Karshi - Paradiso dell'Oasi

Circondata da alte montagne, c'è un'antica città di Karshi situata nel caldo sole nell'antica terra del giardino ombreggiato al fresco del Kashka - Daria. Potenti platani, esili pioppi, campi di cotone nella cornice dei gelsi, acacie in fiore primaverile, il profumo dei meloni al mercato, l'atmosfera delle antiche favole orientali - tutto questo rimarrà nella memoria di chi è mai stato là.

Un viaggio in Uzbekistan ha un certo mistero storico stregato dalle attrazioni di questo paese orientale. Abbastanza raro in Asia è possibile trovare una tale varietà di paesaggi e reliquie ineffabili del passato. Senti lo spirito medievale che custodisce l'unicità di questi luoghi e cogli l'occasione per fare un viaggio in cammello attraverso il deserto.

Vedi tutti i tour a Karshi da Peopletravel

Arte, cultura e visite turistiche a Karshi

Le opere degli artisti di Karshi sono state coinvolte in mostre nazionali e internazionali. Si riflettono come una ricca storia della città e la loro modernità come uno dei più importanti centri culturali dell'Uzbekistan.

Questa città ha una storia antica e le attrazioni di Karshi potrebbero stregare ogni visitatore con la sua impressione duratura. Uno dei souvenir più attraenti di Karshi è uno zucchetto. In generale, la calotta cranica è un copricapo nazionale non solo degli uzbeki e di altri popoli dell'Asia centrale, non è esagerato dire che questo berretto semplice - un attributo essenziale e vario in tutto l'Oriente musulmano.

Le leggende di Karshi coprono quasi tutti i monumenti. A proposito degli hamam Karshi, le leggende dicevano che venivano riscaldati solo da una singola candela. Inoltre, un'attenzione particolare dovrebbe essere costruita e creata per l'irrigazione. Diverse sono le leggende che interpretano una città sorta al posto dei caravanserragli. Qui si sviluppavano anticamente l'artigianato e l'agricoltura. Ho un secolo che la città faceva parte del khanato di Kushan. Al tempo della conquista degli arabi Karshi, era conosciuto come un importante centro commerciale, situato sulla Via della Seta. Nei secoli IX-X la città faceva parte dello stato Samanide.

Pertanto, la città non è solo interessante dal punto di vista dello sviluppo moderno, ma anche le leggende che esistono fino ad oggi, ognuna ha attirato avventurieri.

I giardini, creati nel XVIII secolo a Karshi, trasformano questa città in una meravigliosa oasi di bellezza e tranquillità. Piante rare da tutto il mondo sono atterrate nel blu, nel verde e nel giallo. Una collezione unica di cactus si fonde con il clima locale. La vivace città è un posto dove puoi nasconderti dal caos e ascoltare il canto degli uccelli. Quando il caldo di mezzogiorno inizia a diminuire lentamente, puoi provare ad entrare nella medina. La scuola coranica Ben Youssef era un tempo la più grande scuola teologica e poteva ospitare fino a 900 studenti alla volta. Oltre al patio principale, decorato ad arte, ha sette cortili con finiture sorprendenti. All'uscita della madrasa c'è un altro oggetto interessante: i resti della sala per lavare la moschea, costruita nell'XI secolo, la prima dinastia. Nel centro del centro storico si trova la famosa piazza, si possono incontrare cantastorie, artisti itineranti.

Per saperne di più su Giro turistico a Karshi

I racconti medievali incanteranno ogni visitatore e lasceranno un'impressione indelebile e duratura di reliquie immemorabili. In tutti i tempi Karshi ha attirato viaggiatori e turisti da tutto il mondo con capolavori di architettura che ammaliano con un aspetto improbabile descritto dai racconti di Scheherazade.

Arts, culture and sightseeing in Karshi

Storia di Karshi: punti impareggiabili dei secoli passati.

Tra il deserto di Kizylkum si trova la città con una storia interessante che conserva ancora antiche tradizioni architettoniche. Edifici unici attirano non solo i turisti, ma anche molti abitanti delle città vicine e più moderne.

Come molte altre città antiche, la città è emersa al crocevia di carovane. Le rotte commerciali che si intersecano in questo luogo non sono un caso: nella città oasi, conosciuta anche come "la perla del deserto", i viaggiatori potevano trovare un riparo temporaneo dal caldo del deserto.

La data esatta della fondazione di Karshi è sconosciuta, ma la prima menzione della sua data risale al VII secolo a.C., e risalgono alla conquista greca. Una nuova tappa è iniziata con l'avvento della storia achemenide della città, ovvero il periodo della dominazione europea. In primo luogo, la città era una fortezza, e poi ha fatto un nuovo giro di storia e al momento ci sono molti monumenti storici.

Leggi di più sulla storia di Karshi

Gli edifici della barbarie sono ben conservati, così come la costruzione della conquista del Medioevo, ma l'architettura locale ha conservato molte delle caratteristiche tradizionali. Gli edifici residenziali sono suddivisi in tre piani. Il primo livello, funge da "frigo": ci sono le riserve di cibo immagazzinate. Tra cantine limitrofe si lasciano dei piccoli passaggi sui quali poi si sviluppa su altri piani. Si formano così numerose "metropolitane" per i funzionari locali sparsi per la città. Al secondo piano di edifici residenziali è "parte della famiglia", e il terzo livello è un "terrazze" aperte, una sorta di spazio pubblico. Va notato che il terzo piano è quasi interamente di proprietà delle donne, che camminano sui tetti dei palazzi cittadini, parlano con i vicini e fanno nuove amicizie.

Vedi tutti i tour a Karshi da Peopletravel

Video about Uzbekistan

Compilando questo modulo puoi porre qualsiasi domanda o inviare una richiesta relativa a questo tour.

*Tutti i campi sono obbligatori